domenica 04 dicembre | 01:09
pubblicato il 10/lug/2014 16:48

R&S/Mediobanca: banche europee battono Usa per aiuti governi 2008-2013

(ASCA) - Milano, 10 lug 2014 - Nel periodo della crisi, 2008-2013, le banche europee hanno superato quelle degli Usa per ammontare complessivo di aiuti pubblici ricevuti. E' quanto emerso dall'edizione 2014 dello studio realizzato da R&S di Mediobanca sulle principali banche internazionali (che per l'Italia sono UniCredit e Intesa Sanpaolo).

Negli Usa gli aiuti governativi alle banche si sono attestati complessivamente nel periodo a 2.853 miliardi di dollari spalmati su 1.402 istituti. Di questi, 1.679 miliardi di dollari sono stati restituiti o sono scaduti (59%), per un netto di 2.043 miliardi.

In Europa gli aiuti pubblici hanno raggiunto i 3.166 miliardi di euro, concentrati su 480 istituti. Quelli restituiti/scaduti si sono attestati a 2.180 miliardi di euro (pari al 69%), per un netto di 986 miliardi di euro.

A beneficiare dei maggiori aiuti lordi sono state le banche Uk (1.213 mld euro), Germania (446 mld), Spagna 268 (mld), Irlanda 260 (mld) e Belgio 243 (mld).

bos/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari