giovedì 23 febbraio | 04:07
pubblicato il 07/lug/2016 12:58

Rse: agevolazioni e ricerca per lo sviluppo del fotovoltaico

Presentata la monografia "Fotovoltaico: power to the people?"

Rse: agevolazioni e ricerca per lo sviluppo del fotovoltaico

Milano (askanews) - Agevolazioni fiscali; semplicità nelle procedure di autorizzazione; e ricerca -tanta ricerca, ma mirata- nell'innovazione tecnologica di prodotto e di sistema. Sono tre delle linee da seguire per fare sì che il fotovoltaico in Italia raggiunga entro il 2030 gli obiettivi di potenza installata comulativa indicata in circa 35 GW. E' quanto si evidenza in "Fotovoltaico: power to the people?", l'ultima monografia di Rse, l'ente di Ricerca sul Sistema Energetico, presentata a Milano e dedicata alle prospettive future e alle nuove sfide che attendono il mercato del fotovoltaico in Italia.

Luigi Mazzocchi, supervisore del volume: "Il fotovoltaico è una componente essenziale per la decarbonizzazione del sistema elettrico. Abbiam fatto studi di scenario in cui si vede che questa è la principale fonte rinnovabile che dovrebbe svilupparsi nell'orizzonte 2030 e oltre. Ma quello di cui c'è bisogno è di continuare ad investire sul fotovoltaico, cosa che oggi non si vede tantissimo: dopo il periodo degli incentivi c'è stata frenata molto forte. Però oggi ci sono strumenti e condizioni economiche, come per esempio il costo dei moduli che è molto sceso, che permettono di pensare a quasi un raddoppio di potenza installata da qui al 2030".

Il fotovoltaico è certamente il sistema che ha avuto la capacità di interpretare al meglio il concetto di generazione distribuita. Una modalità che possiede due variabili che la rendono particolarmente competitiva: costo e scalabilità. Oggi il costo per kW è a valori molto bassi, impensabili solo 5 anni fa, ed ha praticamente raggiunto la grid parity, ovvero l'impianto costa quanto il costo dell'energia dell'utente finale.

Ma il mercato e il sistema impone una continua evoluzione tecnologia. La produzione da fotovoltaico - per esempio - non è programmabile ed è discontinua. E servono quindi soluzioni che accompagnino la penetrazione del fotovoltaico attraverso l'accumulo di energia o la gestione della domanda.

Ma solo una delle sfide sulla strada della crescita del fotovoltaico. Sfide dinanzi alle quali la ricerca è la risorsa più importante. "La ricerca deve dare delle risposte almeno a tre livelli - dice Stefano Besseghini, presidente Rse -Uno, fondamentale, è quello dei materiali: il fotovoltaico vive di materiali per la conversione, c'è molta ricerca in corso, ci sono molti risultati promettenti. Un secondo livello è quello del sistema, quindi come il meccanismo della generazione aleatoria entra all'interno nel sistema elettrico e come lo si tiene bilanciato. E poi c'è una componente di ricerca che riguarda i sistemi che corredano l'impianto fotovoltaico, e questo, ad esempio per quanto riguarda gli inverter, è un elemento di grande forza del nostro sistema industriale".

Servono quindi investimenti a sostegno della ricerca. Ma, sottolinea Besseghini, da impiegare con attenzione e scelte mirate: non è solo insomma una questione di quantità. "Il tema della qualità dell'investimento è forse ancora più importante - conclude il presidente Rse - abbiamo bisogno nel sistema della ricerca italiana di fondi che vadano ad incentivare il tragitto, il più veloce possibile, dal laboratorio al campo. Dobbiamo essere in grado di portare la capacità di innovazione che abbiamo, ed è riconosciuta a livello internazionale, molto rapidamente a un sistema industriale che la applichi".

Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech