mercoledì 18 gennaio | 12:04
pubblicato il 29/ott/2013 12:16

Risparmio: da Poste e CdP progetto 'Una storia fatta apPosta'

(ASCA) - Roma, 29 ott - In occasione dell'89* Giornata Mondiale del Risparmio, Poste Italiane e Cassa Depositi e Prestiti presentano nella scuola elementare la seconda edizione del progetto ludico-formativo ''Una Storia fatta apPosta''.

Dopo il successo della precedente edizione - si legge in una nota -, anche quest'anno oltre 120 scuole primarie di tutto il territorio nazionale sono state coinvolte in un ciclo d'incontri sulla storia del risparmio delle famiglie italiane e le tappe che hanno segnato lo sviluppo del Paese.

Con l'intento di stimolare un momento di confronto e partecipazione attiva, circa 5000 alunni dell'ultimo biennio sono stati cosi' invitati a realizzare un elaborato per raccontare attraverso una forma di linguaggio prescelta - un disegno, un'intervista, un collage, un tema, una vignetta o una filastrocca - l'importanza del risparmio presso le nuove generazioni.

Il risparmio, un valore educativo che insegna ad utilizzare al meglio le risorse disponibili e ad investire sul proprio futuro umano e professionale, e' stato raccontato dai bambini nel libro ''L'arte di mettere da parte'' che raccoglie una selezione di tutti gli elaborati della precedente edizione di ''Una Storia fatta apPosta''.

Pubblicato da Poste Italiane in collaborazione con Cassa Depositi e Prestiti nel maggio 2013, il libro e' stato distribuito a tutti i partecipanti. Quest'anno, nella seconda edizione del progetto, ludico-formativo, le scuole ed ognuna delle classi partecipanti contribuira' al secondo volume del libro dedicato all'iniziativa con un proprio elaborato, selezionato con il supporto del personale docente. Saranno dunque ancora una volta i ''giovanissimi risparmiatori'' di tutte le regioni d'Italia a spiegare ai piu' grandi che: ''Non si risparmia mai un sorriso''. Nell'occasione della Giornata Mondiale del Risparmio e' stato inoltre presentato il piu' ampio progetto educativo ''Il risparmio fa scuola'' che si propone di accompagnare lungo un triennio, a partire da febbraio 2014, gli alunni delle scuole primarie e secondarie. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Mutui
Mutui, Abi: a dicembre tassi interesse al 2,02%, minimo storico
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa