lunedì 23 gennaio | 21:47
pubblicato il 22/mar/2014 12:29

Risorse famiglie italiane ridotte di oltre 70 miliardi in 6 anni

Per aumento delle imposte e perdita potere di acquisto

Risorse famiglie italiane ridotte di oltre 70 miliardi in 6 anni

Milano, (askanews) - Negli ultimi sei anni le risorse a disposizione delle famiglie italiane si sono ridotte di oltre 70 miliardi di euro. E' quanto emerge da una ricerca sulla fiscalità in Italia elaborata dall'ufficio studi di Confcommercio che indica come cause principali le manovre correttive dei vari governi che si sono succeduti e la perdita di potere di acquisto provocata dall'inflazione. Nel dettaglio tra il 2008 e il 2013, le manovre correttivi di finanza pubblica hanno determinato un aggravio di imposta per il sistema economico italiano di circa 60 miliardi con un aumento delle imposte sulle famiglie pari all'1.6% medio annuo, il 10% in 6 anni, mentre la perdita di potere di acquisto stimata in 11 miliardi.

Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4