giovedì 08 dicembre | 17:06
pubblicato il 25/set/2014 12:25

Risanamento: societa' punta a patteggiamento. Proposti 103 mila euro

(ASCA) - Milano, 25 set 2014 - Risanamento punta al patteggiamento per uscire dal procedimento che vede imputato il gruppo immobiliare ai sensi della legge 231 sulla responsabilita' amministrativa delle societa' per reati commessi da propri manager o dirigenti. I legali del gruppo hanno proposto di patteggiare proponendo il pagamento di una sanzione pecuniaria pari a 103 mila euro. Dalla Procura e' arrivato parere favorevole. La decisione spetta comunque al gup Roberta Nunnari ed e' previsto per la prossima udienza in calendario il 27 ottobre prossimo. Oltre alla stessa societa', l'inchiesta su Risanamento vede imputato l'ex presidente e amministratore delegato della societa', Luigi Zunino, l'ex amministratore di fatto, Salvatore Mancuso, e altre due persone. Le ipotesi di reato contestate sono a vario titolo quelle aggiotaggio e ostacolo agli organi di vigilanza. Nel corso della prossima udienza, fissata appunto al 27 ottobre, e' prevista la decisione del gup Nunnari anche sulla richiesta di rinvio a giudizio presentata dai pm Gaetano Ruta e Roberto Pellicano. fcz/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
Ocse
Ocse, superindice in lieve aumento a ottobre ma in Italia -0,04%
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni