venerdì 09 dicembre | 01:10
pubblicato il 16/dic/2013 20:19

Ripresa: Squinzi, rimettere al centro lavoro e famiglia

(ASCA) - Assisi (Pg), 16 dic - ''Dobbiamo rimettere al centro di tutto lavoro e famiglia. In questo binomio si fonda la ripartenza dell'Italia. Credo che noi classe imprenditoriale, noi manifatturieri abbiamo il diritto-dovere di esercitare un ruolo piu' forte e se ci riusciremo faremo il bene della nazione''. Lo ha detto, tra l'altro, Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria, nell'intervento pronunciato avanti all'assemblea annuale degli imprenditori di Confindustria Umbria, presenti, oltre al ministro Zanonato, anche rappresentanti delle istituzioni politiche locali. ''La situazione e' estremamente complicata - ha aggiunto - ho sempre pensato che alla base del miracolo economico del nostro Paese e del ritrovare la crescita ci sono due cose, lavoro e famiglia. Dalla nostra capacita' di lavorare senza sosta, mettendocela tutta , dal lavoro duro con impegno totale che puo' venire solo dalla famiglia, puo' tornare la crescita. Su questi due concetti - ha concluso - dobbiamo tornare a focalizzarci, solo cosi' possiamo ritrovare quella crescita di cui abbiamo bisogno''. pg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni