domenica 26 febbraio | 04:45
pubblicato il 04/mag/2015 11:22

Ripresa industria eurozona frena lievemente, in Italia accelera

Indice Pmi manifatturiero si lima a 52 punti, in Italia sale 53,8

Ripresa industria eurozona frena lievemente, in Italia accelera

Roma, 4 mag. (askanews) - E' proseguita ad aprile, anche se con una limatura, la tendenza alla ripresa nel manifatturiero di Eurolandia, che invece ha segnato un rafforzamento nel caso dell'Italia. L'indice dei responsabili degli approvvigionamenti nelle imprese del settore si è attestato a 52 punti, secondo i dati definitivi diffusi dalla società di ricerche Markit Economics, a fronte dei 52,2 punti di marzo.

Per le industrie in Italia il relativo Purchasing managers' index (Pmi) è salito a 53,8, punti, dai 53,3 di marzo, toccando i massimi da un anno a questa parte. E per il secondo mese consecutivo aumenta il lavoro inevaso, rileva Markit, conseguentemente le aziende campione hanno aumentato la quantità del personale assunto ad un tasso che è stato elevato e il maggiore osservato da febbraio 2011.

"La crescita è ancora causata principalmente dalle maggiori esportazioni, anche se i dati mostrano come anche gli ordini interni stanno andando verso la giusta direzione", rileva l'economista di Markit Phil Smith. "Lo stato di salute del settore è certamente migliorato".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech