venerdì 09 dicembre | 18:25
pubblicato il 22/lug/2016 11:12

Ripresa eurozona frena ma prosegue nonostante Brexit, attentati

Indice Pmi si modera ai minimi da 18 mesi ma resta espansivo

Ripresa eurozona frena ma prosegue nonostante Brexit, attentati

Roma, 22 lug. (askanews) - La ripresa economica di Eurolandia prosegue a dispetto della Brexit degli attacchi terroristici, anche se a luglio il tasso di attività delle imprese ha segnato un rallentamento ai minimi da un anno e mezzo. Questo il quadro che emerge dal Purchasing managers' index, l'indagine tra i reponsabili degli approvvigionamenti elaborata dalla società di ricerche Markit Economics.

A luglio l'indice si è attestato a 52,9 punti, dai 53,1 di giugno, segnando il vare più contenuto da 18 mesi. Resta però in territorio espansivo, dato che l'indice Pmi si attesta sopra la soglia limite dei 50 punti. "Considerato il referendum che ha deciso l'uscita del Regno Unito dall'Ue e l'ulteriore attacco terroristico in Francia, l'economia dell'eurozona ha mostrato una sorprendente ripresa", ha commentato il capo economista di markit, Chris Williason.

"E' particolarmente incoraggiante osservare come continua a migliorare il tasso di crescita occupazionale, e pare che la volontà di assumere delle aziende, specialmente quella della Germania, non sia affetta dall'incertezza causata dal Brexit. Ad ogni modo l'ottimismo del settore dei servizi circa l'attività futura è peggiorato al livello più basso in più di un anno e mezzo". Pesa soprattutto l'instabilità politica ed economica causata del voto Brexit nel Regno Unito, mostrando "rischi a breve termine per una economia già debole nell'eurozona".

"I responsabili delle politiche economiche saranno rassicurati dalla capacità di recupero del Pmi subito dopo il risultato del Brexit - ha concluso Williamson - ma la fragilità della ripresa dà parecchio spazio a speculazioni circa ulteriori stimoli più avanti nell'arco dell'anno".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina