venerdì 24 febbraio | 04:43
pubblicato il 23/set/2016 11:22

Ripresa Eurolandia col freno tirato, attività a minimi 20 mesi

Indice Pmi cala a 52,6 punti, Markit stima crescita III trim 0,3%

Ripresa Eurolandia col freno tirato, attività a minimi 20 mesi

Roma, 23 set. (askanews) - L'attività delle imprese dell'area euro accusa ulteriori indebolimenti, finendo ai minimi da 20 mesi secondo l'indice dei responsabili degli approvvigionamenti. Lo riporta la società di ricerche Markit economics, con il Purchasing managers' index calato a 52,6 punti a settembre, dai 52,9 di agosto.

Un valore che resta comunque espansivo, in quanto superiore alla soglia limite dei 50 punti.

Secondo l'economista di Markit Rob Dobson il terzo trimestre si chiude negativamente. "Se il quadro generale mostra una crescita trimestrale molto lenta vicina allo 0,3%, resta inoltre chiaro che la ripresa economica è ancora fragile e non riesce a generare alcun tipo di traino reale. Conseguentemente, la creazione di posti di lavoro risulta esitante".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech