giovedì 08 dicembre | 21:26
pubblicato il 03/feb/2014 18:57

Rinnovabili: Zanonato firma provvedimento su controlli incentivi

(ASCA) - Roma, 3 feb 2014- Il ministro dello Sviluppo Economico Flavio Zanonato ha firmato il 31 gennaio scorso il decreto ministeriale sulla disciplina dei controlli e delle sanzioni in materia di incentivi alla produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili. Lo rende noto il ministero in un comunicato.

Il decreto completa l'attuazione del sistema di sostegno, definito dal Governo, per il raggiungimento degli obiettivi di promozione delle energie rinnovabili al 2020. E' prevista nei prossimi mesi un'analoga iniziativa sul sistema dei controlli riferito alla produzione di energia termica da fonti rinnovabili.

Il provvedimento relativo all'energia elettrica ha l'obiettivo di potenziare in modo organico ed efficiente la rete dei controlli, funzione di fondamentale importanza per la legittima allocazione delle risorse pubbliche derivanti dalla tariffa elettrica, e definisce in questo contesto il ruolo affidato al Gse e le forme di coordinamento con i gestori delle reti elettriche. ''Lo sviluppo del settore e la numerosita' degli impianti incentivati - si legge nella nota - hanno reso indispensabile inquadrare il tema dei controlli in una ottica di rafforzata collaborazione operativa ed istituzionale. In tal senso, assume rilievo la previsione di una banca dati che il Gse mette a disposizione delle altre autorita' pubbliche competenti all'erogazione di incentivi per le fonti rinnovabili, allo scopo di consentire la piu' ampia circolazione delle informazioni''.

''I criteri per la realizzazione delle attivita' - conclude la nota - sono improntati, oltre che all'efficienza, alla trasparenza e alla salvaguardia delle posizioni giuridiche degli operatori interessati, dal momento che la disciplina e' modellata sui principi e sulle garanzie sul procedimento amministrativo, contenuti nella legge n.

241/90''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni