martedì 17 gennaio | 08:41
pubblicato il 19/dic/2014 11:07

Righi (Fiaip): per il turismo manca un coordinamento nazionale

"In questo caso noi siamo favorevoli alla modifica del titolo V"

Righi (Fiaip): per il turismo manca un coordinamento nazionale

Roma, (askanews) - "Purtroppo sul turismo in generale in Italia manca un coordinamento nazionale" ha detto il presidente della Fiaip, Paolo Righi, che ha preso parte a Napoli alla presentazione del "Manifesto per l'innovazione del Sud Italia" di Confassociazioni.

"Il problema è che i flussi turistici che provengono dall'estero non possono essere gestiti se non per l'accoglienza in loco dalle semplici regioni. In questo caso noi siamo favorevoli alla modifica del titolo V della Costituzione perché abbiamo bisogno di un coordinamento nazionale per esportare Napoli, la Campania, il Sud in generale nel mondo. Non lo possiamo fare attraverso le ambasciate regionali sparse in Cina, perché abbiamo imparato che questo è solo uno spreco di soldi pubblici e niente altro".

Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello