giovedì 08 dicembre | 03:26
pubblicato il 27/feb/2014 18:07

Righi (Fiaip): bene il Piano casa, ma non basterà

Occorrono interventi per rimettere in moto il mercto privato

Righi (Fiaip): bene il Piano casa, ma non basterà

Roma (askanews) - Il nuovo Piano Casa preannunciato dal ministro Maurizio Lupi va bene, ma non basterà per rilanciare il settore immobiliare in crisi. Lo afferma il presidente della Federazione agenti immobiliari (Fiaip) Paolo Righi: "Gli agenti immobiliari si aspettano una facilitazione per i cittadini che si avvicinano all'acquisto della casa. Già l'accordo con la Cassa depositi e prestiti per favorire i mutui e quello che è stato il plafond sugli affitti ci hanno trovato concordi. Il Piano Casa dovrebbe contenere anche 500 milioni per l'edilizia scolastica. Tutto bene, ma noi stiamo aspettando anche aiuti per il libero mercato. I posti di lavorano non si creano con la mano pubblica, ma rimettendo in moto il mercato privato attraverso la riduzione della pressione fiscale sulla casa".

Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni