domenica 19 febbraio | 12:55
pubblicato il 27/feb/2014 18:07

Righi (Fiaip): bene il Piano casa, ma non basterà

Occorrono interventi per rimettere in moto il mercto privato

Righi (Fiaip): bene il Piano casa, ma non basterà

Roma (askanews) - Il nuovo Piano Casa preannunciato dal ministro Maurizio Lupi va bene, ma non basterà per rilanciare il settore immobiliare in crisi. Lo afferma il presidente della Federazione agenti immobiliari (Fiaip) Paolo Righi: "Gli agenti immobiliari si aspettano una facilitazione per i cittadini che si avvicinano all'acquisto della casa. Già l'accordo con la Cassa depositi e prestiti per favorire i mutui e quello che è stato il plafond sugli affitti ci hanno trovato concordi. Il Piano Casa dovrebbe contenere anche 500 milioni per l'edilizia scolastica. Tutto bene, ma noi stiamo aspettando anche aiuti per il libero mercato. I posti di lavorano non si creano con la mano pubblica, ma rimettendo in moto il mercato privato attraverso la riduzione della pressione fiscale sulla casa".

Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: sistema sostenibile, altri vorrebbero copiarlo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia