sabato 21 gennaio | 15:05
pubblicato il 27/feb/2014 18:07

Righi (Fiaip): bene il Piano casa, ma non basterà

Occorrono interventi per rimettere in moto il mercto privato

Righi (Fiaip): bene il Piano casa, ma non basterà

Roma (askanews) - Il nuovo Piano Casa preannunciato dal ministro Maurizio Lupi va bene, ma non basterà per rilanciare il settore immobiliare in crisi. Lo afferma il presidente della Federazione agenti immobiliari (Fiaip) Paolo Righi: "Gli agenti immobiliari si aspettano una facilitazione per i cittadini che si avvicinano all'acquisto della casa. Già l'accordo con la Cassa depositi e prestiti per favorire i mutui e quello che è stato il plafond sugli affitti ci hanno trovato concordi. Il Piano Casa dovrebbe contenere anche 500 milioni per l'edilizia scolastica. Tutto bene, ma noi stiamo aspettando anche aiuti per il libero mercato. I posti di lavorano non si creano con la mano pubblica, ma rimettendo in moto il mercato privato attraverso la riduzione della pressione fiscale sulla casa".

Gli articoli più letti
Bankitalia
Bankitalia: inflazione risale a 1,3% nel 2017, rischi da salari
Bankitalia
Bankitalia: crescita prosegue, Pil 2017 a +0,9% e 2018 a +1,1%
Bankitalia
Bankitalia: disoccupazione resta elevata, calo solo graduale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4