sabato 03 dicembre | 12:57
pubblicato il 10/giu/2014 19:05

Riforme: Bonanni, il sindacato e' vivo e con grande forza tra lavoratori

Riforme: Bonanni, il sindacato e' vivo e con grande forza tra lavoratori

(ASCA) - Roma, 10 giu 2014 - ''Il sindacato e' vivo ed ha ancora una grande forza tra i lavoratori''. E' quanto ha detto il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni a conclusione degli esecutivi unitari di Cgil Cisl Uil, tenutisi oggi a Roma.

''Si illude chi pensa di far saltare il sistema di rappresentanza sociale. Oggi la politica ha fondato la sua forza sul sistema plebiscitario - continua Bonanni - ma spesso il leaderismo costruito in tv ha la vita di una farfalla. La nostra natura e' diversa. Non neghiamo le nostre difficolta' legate alla crisi dell'occupazione ed un paese che non cresce. Non possiamo negare che esistano delle differenze tra Cgil, Cisl e Uil anche se con gli accordi sulla rappresentanza abbiamo fatto un passo avanti decisivo''. Bonanni indica che ''ora ci attende una sfida altrettanto importante: ci dobbiamo misurare sui fattori dello sviluppo.

Dobbiamo cambiare la riforma barbara e cinica delle pensioni e fare il nostro mestiere sulla riforma fiscale. ll nostro documento deve essere aperto alle modifiche dei lavoratori anche se e' chiaro che l'orientamento lo diamo noi. Sulla previdenza integrativa siamo in ritardo fortissimo. Occorre il silenzio assenso che faccia innalzare il numero degli aderenti ai fondi pensione. Su questo ci dobbiamo battere e per dimezzare la tasse sui fondi pensione''.

Sul capitolo della corruzione, il numero uno della Cisl sottolinea che ''si combatte cambiando i poteri locali ed accorpando le trentamila stazioni appaltanti che sono diventate l'abbeveratorio del sistema politico italiano. Non si tratta di fare appelli moralistici. E' una bestemmia il massimo ribasso negli appalti. Non esiste una riforma della P.A. senza mettere il dito negli appalti pubblici. Lo diciamo anche al Ministro Madia. Dobbiamo ricollegarci in modo nuovo con la societa' italiana. Ci eravamo riusciti con la battaglia sul fisco. Possiamo fare una nuova vertenza sull'equita' fiscale e la lotta all' evasione, coinvolgendo tutto il paese''. red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari