mercoledì 22 febbraio | 23:43
pubblicato il 05/apr/2013 18:43

Richard Ginori: Cgil, interesse Gucci positivo. Ora parta confronto

(ASCA) - Roma, 5 apr - ''Un fatto positivo, frutto dell'attenzione mai calata su questa vertenza e della strenua lotta delle lavoratrici e dei lavoratori di Richard Ginori per difendere e rilanciare un marchio e una produzione dall'altissimo valore''. Cosi' il segretario confederale della Cgil nazionale, Elena Lattuada, e il segretario generale della Camera del Lavoro di Firenze, Mauro Fuso, commentano la notizia dell'interesse di Gucci per Richard Ginori.

''Adesso questo risultato va consolidato - proseguono - avviando, da subito, un necessario confronto con i sindacati sul piano industriale che deve avere come obiettivo la difesa dei livelli occupazionali parallelamente al rilancio del marchio sul mercato. La Cgil sara', come lo e' stata lungo tutta la vertenza, al fianco delle lavoratrici e dei lavoratori coinvolti, convinti come siamo che le buone relazioni con Gucci possano, anche in questa occasione, garantire il successo di questa operazione'', concludono Lattuada e Fuso. com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech