domenica 22 gennaio | 20:03
pubblicato il 10/set/2013 16:18

Ricerca: Zanonato a Ginevra in visita al Cern e all'Ompi

Ricerca: Zanonato a Ginevra in visita al Cern e all'Ompi

(ASCA) - Roma, 10 set - Il Ministro dello Sviluppo Economico Flavio Zanonato si e' recato oggi a Ginevra per una doppia visita: al CERN (Centro europeo per la ricerca nucleare) e all'OMPI (L'Organizzazione Mondiale per la Proprieta' Intellettuale) ''a testimonianza della forte attenzione che il governo ha verso le attivita' di ricerca e sviluppo tecnologico anche per le rilevanti opportunita' per il sistema produttivo italiano''. Lo rende noto il Mise.

Nel corso della sua visita al CERN, il Ministro ha incontrato il Direttore Generale Professor Rolf Heuer e due nostri connazionali, rispettivamente il Direttore della Divisione Ricerca Sergio Bertolucci e il Presidente del Comitato Scientifico Fabio Zwirner, che hanno illustrato a Zanonato l'attivita' dell'Istituto e annunciato l'organizzazione della manifestazione ''Italy at CERN'' per il 2014.

''Sono molto soddisfatto di avere visitato il Cern e avere constatato personalmente i successi che la fisica ha conseguito in questi anni - ha dichiarato Zanonato- Auspico che l'Italia, uno dei Paesi leader nei vari settori di ricerca, possa continuare ad assicurare il giusto supporto finanziario anche per le importanti ricadute in campo industriale, medico e scientifico. Ho anche potuto apprezzare il forte coinvolgimento di molti giovani italiani nei diversi settori di ricerca''. Il Ministro Zanonato ha poi proseguito la sua visita a Ginevra incontrando il Direttore Generale dell'OMPI, Francis Gurry, che ha sottolineato come l'Organizzazione Mondiale per la Proprieta' Intellettuale sia in una fase di forte crescita e rilevanza tra le Agenzie dell'Onu. Nel corso della visita, sottolinea il Ministero, ''e' stato infine sottolineato dall'attuale dirigenza dell'OMPI il rapporto di proficua collaborazione con l'Italia, come dimostrano l'organizzazione congiunta di attivita' di formazione e informazione sui benefici derivanti dalla protezione e dall'utilizzo dei diritti di proprieta' intellettuale, in particolare per le PMI (attivita' co-finanziate dal Fondo Fiduciario italiano all'OMPI)''. com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4