giovedì 08 dicembre | 07:48
pubblicato il 04/apr/2013 16:27

Ricerca: firmato accordo tra Cesi e Politecnico di Milano

Ricerca: firmato accordo tra Cesi e Politecnico di Milano

(ASCA) - Milano, 4 apr - Firmato oggi l'accordo di partnership allargata tra Cesi e Politecnico di Milano che collaboreranno per 3 anni su ricerche di comune interesse, strategie di business, formazione, stage e borse di studio per studenti stranieri. Lo comunica una nota congiunta del Cesi e Politecnico di Milano.

L'accordo, informa la nota, si articolera' in diverse attivita': Erogazione di borse di studio per studenti stranieri nelle aree della Ingegneria dei sistemi elettrici complessi (smart grid, efficienza elettrica), dell'Ingegneria Ambientale e Civile, nel Conformity Assessment e nel Solare Cpv; erogazione di stage presso le sedi del gruppo Cesi per studenti politecnici sia italiani che stranieri Favorire la collaborazione tra professionisti delle due realta' su temi di ricerca di comune interesse; partecipazione dei professionisti Cesi ai processi formativi dell'Ateneo con la possibilita' di finanziamento di cattedre convenzionate e l'organizzazione di corsi di specializzazione ad hoc; supporto all'Energy&Strategy Group del Politecnico per l'analisi delle strategie di business e delle dinamiche competitive nel settore delle energie rinnovabili, dell'efficienza energetica e delle smart grid.

''Sono estremamente felice di poter trasmettere nuova energia allo storico rapporto che lega il Politecnico e Cesi fin dalla sua fondazione'', dice Matteo Codazzi, amministratore delegato Cesi - risalente ad oltre 50 anni fa.

''Oggi, alla vigilia di una fase di forte espansione internazionale di Cesi - aggiunge - questo progetto rappresenta una responsabilita', prima ancora che un'opportunita', nei confronti della formazione professionale e dell'innovazione tecnologica, e soprattutto nei confronti dell'immagine di eccellenza italiana nel mondo. Eccellenza che nel settore Elettrico strutture come il Cesi e il Politecnico testimoniano quotidianamente''. ''La firma di oggi suggella un rapporto consolidato nel tempo - dice Giovanni Azzone, rettore del Politecnico di Milano - proprio in un momento in cui il Politecnico guarda al futuro conscio della propria missione originaria, nell'anno del suo 150* anniversario. Apertura al mondo globale e' la parola d'ordine e grazie alla collaborazione con Cesi penso che questo obiettivo divenga piu' vicino. Con Cesi, infatti, condividiamo e condivideremo scopi e risorse per il futuro del nostro Paese e dei nostri giovani''.

com/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni