lunedì 05 dicembre | 05:57
pubblicato il 25/giu/2013 12:09

Ricerca: Confindustria, troppi annunci, momento di azioni concrete

(ASCA) - Roma, 25 giu - ''Troppe volte gli annunci a favore della ricerca sono rimasti tali, ora e' il momento di azioni concrete''. Lo ha detto il vicepresidente di Confindustria con delega per la Ricerca e l'innovazione, Diana Bracco, intervenendo al 90mo anniversario del Cnr che si celebra oggi a Roma alla predenza del capo di Stato, Giorgio Napolitano.

''E' sempre piu' urgente - ha sottolineato Bracco - una chiara strategia per ricreare un contesto favorevole agli investimenti e all'innovazione. Bisogna operare in una logica nuova: gli strumenti di sostegno alla ricerca, quali credito d''imposta e il ginanziamento diretto ai grandi progetti strategici''.

Secondo il vicepresidente di Confindustria, inoltre ''e' paradossale considerare le risorse dedicate a Ricerca e innovazione un costo e non un investimento''.

stt/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari