mercoledì 25 gennaio | 02:56
pubblicato il 12/lug/2013 17:29

Revisori legali: Inrl, la formazione riguarda solo gli iscritti

(ASCA) - Roma, 12 lug - In merito a quanto apparso su alcuni media economici circa l'iniziativa della Direzione Finanza Locale del Ministero dell'Interno di avviare accordi con dottori commercialisti e ragionieri per una platea di professionisti specializzati nella contabilita' degli enti locali, i vertici dell'INRL, Istituto Nazionale Revisori Legali, ribadiscono che tutte le azioni relative all'attivita' ed alla formazione dei revisori legali non possono prescindere dalla nuova normativa italiana (il Dlgs 39/2010) e dalla legislazione europea che detta molto chiaramente le modalita' d'accesso alla libera professione vincolate alla iscrizione al Registro.

''La squadra di professionisti che il Viminale intende comporre e formare con percorsi specialistici - ha sottolineato il Presidente dell'Istituto Virgilio Baresi - al fine di procedere ad una corretta revisione contabile negli enti locali, ispirata al principio di terzieta', deve essere composta dai soli revisori regolarmente iscritti al Registro.

Qualsiasi iniziativa che disattenda la vigente normativa in materia di revisione legale, risulterebbe nulla e priva di valenza giuridica''. L'auspicio dell'INRL e' che il Viminale presti la massima attenzione al rispetto delle norme italiana ed europea soprattutto in considerazione dell'ambito professionale assai delicato nel quale i revisori legali sono chiamati a svolgere il proprio operato, talvolta affiancando i prefetti delle strutture commissariali coinvolte nel riassetto contabile di enti in default o sciolti per connivenze mafiose.

com/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Generali
Generali, il mercato scommette sulla scalata di Intesa Sanpaolo
Usa
Trump vede produttori auto, anche Marchionne, e promette "spinta"
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Taxi
Faro Antitrust su radio taxi, al via due istruttorie
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, ok Camera a mozione contro l'abuso di antibiotici

Roma, 24 gen. (askanews) - "Approvata dalla Camera la nostra mozione contro la resistenza agli antibiotici, un fenomeno che, di questo passo, entro il 2050 potrebbe diventare...

Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4