domenica 04 dicembre | 16:07
pubblicato il 27/ott/2014 14:29

Reto Francioni lascia la guida di Deutsche Boerse a maggio 2015

Ha guidato tentativi infruttuosi di takeover su Londra e Euronext

Reto Francioni lascia la guida di Deutsche Boerse a maggio 2015

Roma, 27 ott. (askanews) - Lo storico amministratore delegato di Deutsche Boerse, Reto Francioni, in carica da quasi 10 anni, lascerà la guida della società a maggio del 2015. Lo ha annunciato lo stesso gruppo che gestisce la piazza borsistica di Francoforte, precisando che gli succederà il 47enne Carsten Kengeter.

La dipartita del manager 59 enne avviene in maniera del tutto consensuale, ha puntualizzato Deustche Boerse, ed è stato strettamente coinvolto nel processo di selezione del suo successore.

Francioni, il cui mandato avrebbe dovuto proseguire fino al 2016, è il manager che ha guidato la società nei due grandi e infruttuosi tentativi di acquisizione all'estero degli anni passati. Nel 2004 sulla Borsa di Londra e nel 2006 sull'Euronext. In entrambi i casi la società tedesca si è vista mettere i bastoni tra le ruote dalle autorità antitrust, britannica prima e europea dopo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari