lunedì 05 dicembre | 01:58
pubblicato il 10/lug/2013 10:45

Reti: Bonanni, non devono essere privatizzate

(ASCA) - Roma, 10 lug - Le grandi reti strategiche del paese non devono essere private, ma ''devono rimanere pubbliche e aprirsi fortemente verso i lavoratori e al capitale''. Lo ha detto il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, a margine di un convegno del sindacato sulle reti.

Su come far rimanere pubbliche le reti, Bonanni ha spiegato che si puo' pensare ''alla Cassa depositi e prestiti, ma anche ai fondi pensione dei lavoratori''.

sen/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari