domenica 04 dicembre | 09:43
pubblicato il 31/lug/2016 13:31

Renzi assicura: in 2016 nessuna manovra correttiva nè aumento Iva

Le tasse continueranno a scendere: andremo avanti con taglio Ires

Renzi assicura: in 2016 nessuna manovra correttiva nè aumento Iva

Roma, 31 lug. (askanews) - "Da tre anni conviviamo con il rischio di manovre correttive, ma posso dire con certezza che non ce ne sarà una per il 2016". E' l'impegno del premier Matteo Renzi, nonostante le clausole di salvaguardia a tutela della tenuta dei conti pubblici la facciano ritenere possibile.

"Purtroppo - ha detto in proposito Renzi in una intervista - ci troviamo a fronteggiare questo meccanismo atroce delle clausole di salvaguardia perché i governi Letta e Monti hanno disseminato di trappole le vecchie finanziarie".

"Seguiremo la linea già tenuta fin qui scongiurando un salasso da 15 miliardi: l'Iva - è il secondo impegno di Renzi- non aumenterà. E le tasse continueranno a scendere, perché andremo avanti sul taglio dell'Ires".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari