domenica 26 febbraio | 03:04
pubblicato il 27/mag/2015 21:41

Renzi a Squinzi: vediamo segni solidi di una svolta

"Continuare a lavorare insieme, uniti per il bene del Paese"

Renzi a Squinzi: vediamo segni solidi di una svolta

Milano, 27 mag. (askanews) - "Stiamo finalmente vedendo i segni solidi di una svolta del ciclo economico con le esportazioni che si rafforzano e la domanda interna che sta recuperando". E' quanto scrive il premier Matteo Renzi in una lettera indirizzata al presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, in vista dell'assemblea dell'associazione che si terrà domani mattina all'Expo.

"Dobbiamo ritrovare slancio e fiducia - si legge nella missiva - guardare al futuro con l'ottimismo di chi è consapevole della propria dedizione e del proprio impegno".

"Ma soprattutto - scrive ancora il Presidente del Consiglio - continuando a lavorare, insieme, uniti, per il bene del nostro Paese e per un'Europa che anch'essa rimetta finalmente al centro gli obiettivi di rilancio dello sviluppo, della manifattura e dell'economia reale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech