martedì 21 febbraio | 13:05
pubblicato il 13/gen/2017 19:35

Renault: su emissioni diesel noi corretti, nessuna frode

"Tutti i veicoli sono sempre stati omologati secondo la legge"

Renault: su emissioni diesel noi corretti, nessuna frode

Roma, 13 gen. (askanews) - La Renault è sempre stata corretta nel rispettare le norme anti-inquinamento per i veicoli e non ha commesso nessuna frode sui motori diesel. Lo afferma la casa automobilistica, che "prende atto dell'informazione secondo cui sarebbe stata aperta un'istruttoria giudiziaria nel dossier emissioni".

Il gruppo francese, "che intende far valere i suoi diritti", ribadisce che "rispetta la legislazione francese ed europea" e che "tutti i veicoli Renault sono sempre stati omologati in conformità con la legge e le normative e sono conformi alle norme vigenti".

"I veicoli Renault - aggiunge la società - non sono equipaggiati con software di frode antinquinamento. Gli Stati, la commissione europea, le autorità regolatrici e i costruttori automobilistici sono unanimi nel constatare la necessità di rafforzare le esigenze della normativa vigente. È questo l'obiettivo della futura norma Euro6d".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia