sabato 10 dicembre | 04:53
pubblicato il 17/apr/2014 17:52

Renault: investira' in 5 anni 162 mln per produzione in Brasile

(ASCA) - Roma, 17 apr 2014 - Tra il 2014 e il 2019, Renault investira' 500 milioni di real (162 milioni di euro) nella produzione di nuovi veicoli presso lo stabilimento di Curitiba in Brasile. Altri 240 milioni di real (78 milioni di euro) - si legge in una nota - saranno destinati, nell'arco di dieci anni, alla creazione di un nuovo centro logistico per la rete di concessionarie in Brasile e in altri mercati.

Carlos Ghosn, Presidente-Direttore Generale del Gruppo Renault, ha infatti annunciato oggi il lancio di un nuovo piano di investimento in Brasile. Tra il 2014 e il 2019, Renault destinera' 500 milioni di real (162 milioni di euro) alla produzione di due nuovi veicoli presso lo stabilimento di Curitiba. ''Dal 2011, il Brasile e' il secondo mercato di Renault dopo la Francia e rappresenta quindi una priorita' nell'ambito della nostra strategia globale'', ha dichiarato Ghosn. ''Dopo aver concluso con successo il precedente piano di investimenti, Renault Brasile puo' ambire ad aumentare la propria quota di mercato nel Paese''.

La produzione di veicoli in Brasile prosegue da 15 anni.

Con una quota di mercato del 6,7% a fine marzo, Renault si conferma il quinto maggior costruttore automobilistico nel paese e punta ora a raggiungere l'8% entro il 2016.

Il precedente piano di investimento, del valore di 1,5 miliardi di real (485 milioni di euro) ha consentito al colosso francese di rafforzare la propria strategia di crescita nel Paese, basata su tre pilastri: portare la capacita' produttiva da 280.000 a 380.000 veicoli all'anno nello stabilimento di Curitiba, sito nel complesso industriale Ayrton Senna; rinnovare la gamma con l'introduzione di due nuovi veicoli entro la fine del 2013: Master e Nuova Logan, espandere la rete di concessionari con l'apertura di 100 nuovi punti vendita, raggiungendo un totale di 275 in soli tre anni.

Renault ha inoltre comunicato di voler istituire un nuovo centro logistico a Quatro Barras - Stato di Parana' -, che aprira' i battenti nel secondo semestre del 2015.

L'investimento, pari a 240 milioni di real (78 milioni di euro) da distribuire nell'arco di dieci anni, creera' 250 posti di lavoro e un traffico quotidiano nell'ordine dei 120 mezzi pesanti.

Oltre a rispondere alle esigenze della rete di concessionarie Renault in Brasile, il nuovo centro fornira' parti e componenti anche ad Argentina, Cile, Colombia, Messico, Paraguay, Peru', Uruguay, Venezuela, America Centrale, Africa meridionale e Francia.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina