sabato 10 dicembre | 15:57
pubblicato il 25/feb/2014 12:00

Rehn: Italia deve fare di più per ridurre il suo elevato debito

Fiducioso che con Renzi resterà impegnata su rispetto Patto

Rehn: Italia deve fare di più per ridurre il suo elevato debito

Roma, 25 feb. (askanews) - L'Italia deve compiere maggiori sforzi per ridurre il suo elevato debito pubblico. Lo ha affermato il vicepresidente della Commissione europea Olli Renh, dicendosi comunque fiducioso che anche con il nuovo governo, guidato da Matteo Renzi, la Penisola resterà impegnata a rispettare le regole del Patto. "In Italia - ha detto Rehn presentando le previsioni economiche invernali della Commissione - per essere in grado di ridurre l'elevato debito pubblico, come previsto dalle regole del Patto di stabilità e di crescita, come ho già detto dovremmo vedere aggiustamenti strutturali in qualche modo più elevati". Durante la conferenza stampa a Rehn è stato chiesto se confermava la richiesta avanzata all'Italia nelle passate previsioni economiche, dello scorso novembre, su maggiori misure strutturali di riduzione del debito. "Su questo non ci sono novità", ha quindi risposto, sostanzialmente confermando la richiesta. Nel documento presentato oggi l'esecutivo Ue prevede che il rapporto debito-Pil dell'Italia raggiunga il 133,7 per cento quest'anno, dal 132,7 per cento del 2013, mentre nel 2015 dovrebbe attenuarsi al 132,4 per cento. "Sono convinto che l'Italia resterà impegnata a rispettare i trattati europei e sono pronto a lavorare con il nuovo governo", ha concluso il responsabile degli Affari economici della Commissione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina