domenica 26 febbraio | 04:46
pubblicato il 31/lug/2014 17:04

Rcs: raggiunta intesa con banche su riduzione costo del debito

Aumenta flessibilita' nei termini del contratto di finanziamento (ASCA) - Milano, 31 lug 2014 - Rcs ha raggiunto l'intesa per la riduzione del costo del debito e per l'aumento della flessibilita' nei principali termini del contratto di finanziamento. E' stata raggiunta - si legge in una nota del gruppo editoriale - un'intesa, non ancora formalizzata, in attesa della positiva conclusione del necessario iter autorizzativo degli organi deliberanti di talune delle banche finanziatrici, per la modifica di taluni termini e condizioni del contratto di finanziamento sottoscritto il 14 giugno 2013 con Intesa Sanpaolo, UBI Banca, UniCredit, Bnp Paribas Succursale Italia, Banca Popolare di Milano e Mediobanca) e Banca Imi quale Banca Agente dell'importo originario massimo complessivo pari a 600 milioni.

Red-Rar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech