sabato 21 gennaio | 19:11
pubblicato il 12/feb/2013 08:44

Rcs: Piano prevede 800 esuberi e valorizzazione asset non strategici

(ASCA) - Roma, 12 feb - Su richiesta di Consob, Rcs conferma l'incontro di ieri con le organizzazioni sindacali del gruppo e l'aperura di un primo tavolo di confronto sul Piano industriale 2013-15.

''Il Piano prevede azioni di efficienza, tra cui la cessione, o chiusura, di alcune testate periodiche e le significative riduzioni dell'organico in Italia e Spagna, tra cui quelle oggi quantificate in circa 800 unita', da definirsi durante le negoziazioni sindacali. La Societa', come gia' precedentemente comunicato, sta inoltre studiando ipotesi di valorizzazione di tutti gli asset ritenuti non core, tra cui quelli immobiliari. Tali azioni sono necessarie per ripristinare la redditivita' e la solidita' finanziaria del Gruppo in un contesto di mercato estremamente deteriorato soprattutto sul fronte degli investimenti pubblicitari. La parte finanziaria a supporto del Piano per lo Sviluppo 2013-2015 e' in corso di analisi e si prevede sia presentata al mercato in occasione del Consiglio di Amministrazione di approvazione del Bilancio 2012'', spiega la nota.

red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4