martedì 06 dicembre | 04:40
pubblicato il 21/giu/2013 12:00

Rcs/ Nagel: Azionariato attuale inadeguato, superare patto

Essere il primo azionista non è il mestiere di una banca

Rcs/ Nagel: Azionariato attuale inadeguato, superare patto

Milano, 21 giu. (askanews) - "Subito dopo l'aumento di capitale di Rcs si vedrà la nuova geografia dell'azionariato e poi bisognerà immediatamente muovere per avere il superamento del patto, che oggi non corrisponde alle esigenxze della società, che ha bisogno di chi si faccia carico delle linee strategiche e imprenditoriali. Prima lo si rivede e meglio è, perché non è adeguato alla complessità della società e delle sue sfide". Lo ha detto oggi l'amministratore delegato di Mediobanca, Alberto Nagel, durante la presentazione del piano strategico, che prevede la classificazione a 'disponibili per la vendita' di tutte le partecipazioni azionarie tranne quella in Generali. Nagel ha quindi ribadito l'intenzione di uscire il prima possibile dal patto di Rcs e poi anche dall'azionariato della holding editoriale, di cui ha il 13,7% circa. "Questo non può essere il mestiere di una banca ma di un imprenditore, di un gruppo, nazionale o estero, che se ne faccia carico. Di tutto o di parte, perchè è Rcs è un insieme di business che possono anche trovare singole valorizzazioni". "In tempi non sospetti - ha aggiunto - questo management ha già detto che Mediobanca non doveva essere il primo azionista. Si poneva la necessità di stabilizzarla e abbiamo fatto il nostro dovere. Poi bisogna lavorare sulla struttura azionaria, che non è adeguata a quel business". Mediobanca potrebbe comunque concepire il fatto di "accompagnare Rcs verso un'altra struttura azionaria che se ne faccia responsabile. Se per farlo ci chiedono di rimanere con una piccola quota del 2-3-4% e di svolgere un ruolo di 'accompagnamento' per un certo periodo di tempo lo possiamo anche considerare. Ma queste esperienze devono avere un inizio, una durata e una fine e devono essere delle eccezioni", ha concluso Nagel.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari