sabato 25 febbraio | 15:28
pubblicato il 05/set/2014 11:33

Rcs, Jovane: piu' forti avendo piu' tempo per vendere asset

Con debito sotto controllo siamo venditori piu' forti (ASCA) - Cernobbio (CO), 5 set 2014 - Con la rinegoziazione del debito, Rcs ha oggi piu' tempo a disposizione per vendere gli asset e questo pone il gruppo in una condizione di piu' forza. Lo ha spiegato l'a.d. Pietro Scott Jovane, a margine del workshop Ambrosetti. "Abbiamo completato la rinegoziazione del debito e questo ci ha permesso di raggiungere l'obiettivo di ridurre il costo complessivo per il gruppo, che era importante avvenisse in tempi brevi, e una ridefinzione a nostro favore degli impegni presi con le banche in termini di scadenza - ha detto Jovane - questo ci mette in posizione di forza, essendo il debito sotto controllo, sul processo di cessione degli asset, perche' avere piu' tempo vuol dire essere venditori in condizioni piu' forti e ci da' una buona mano da questo punto di vista".

Rar-Asa

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech