domenica 26 febbraio | 16:18
pubblicato il 06/set/2013 11:48

Rcs: Jovane, no impatti negativi su vendite da aumento prezzo Corsera

(ASCA) - Cernobbio (Co), 6 set - Non c'e' stato nessun impatto negativo sulle vendite dei quotidiani di Rcs dopo la decisione del gruppo editoriali di aumentare fino a 1.30 euro il prezzo di Corriere della Sera e Gazzetta dello Sport. Il chiarimento arriva dall'amministratore delegato del gruppo, Pietro Scott Jovane, ospite oggi del workshop Ambrosetti di Cernobbio.

''Abbiamo ritenuto di aumentare il prezzo dei quotidiani e le copie non ne hanno risentito negativamente'', ha assicurato il top manager che ha subito aggiunto: ''questo e' un segnale importante''. Stesso discorso per il digitale dove ''la componente degli utenti che paga piu' del passato e' in crescita e questo e' importantissimo''. fcz/mau/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech