martedì 21 febbraio | 10:49
pubblicato il 15/apr/2013 12:00

Rcs/ Giù in Borsa (-3%), perdite 2012 salgono a quota 509 milioni

Ok a rifinanziamento debito bancario e schema ricapitalizzazione

Rcs/ Giù in Borsa (-3%), perdite 2012 salgono a quota 509 milioni

Milano, 15 apr. (askanews) - Rcs accelera al ribasso a Piazza Affari all'indomani del cda che ieri ha approvato, oltre al bilancio 2012, chiuso con una perdita di 509 milioni, l'operazione di rifinanziamento del debito bancario in scadenza per 575 milioni e lo schema della proposta dell'aumento di capitale da 600 milioni in due tranche. Le azioni del gruppo editoriale perdono il 3,1% a 0,835 euro. Il consigliere Paolo Merloni si è dimesso in dissenso con le decisioni del board. Secondo indiscrezioni di stampa l'azionista fuori patto, Diego Della Valle, avrebbe inviato una lettera al cda in cui critica le modalità della ricapitalizzazione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia