lunedì 05 dicembre | 03:55
pubblicato il 15/apr/2013 12:00

Rcs/ Giù in Borsa (-3%), perdite 2012 salgono a quota 509 milioni

Ok a rifinanziamento debito bancario e schema ricapitalizzazione

Rcs/ Giù in Borsa (-3%), perdite 2012 salgono a quota 509 milioni

Milano, 15 apr. (askanews) - Rcs accelera al ribasso a Piazza Affari all'indomani del cda che ieri ha approvato, oltre al bilancio 2012, chiuso con una perdita di 509 milioni, l'operazione di rifinanziamento del debito bancario in scadenza per 575 milioni e lo schema della proposta dell'aumento di capitale da 600 milioni in due tranche. Le azioni del gruppo editoriale perdono il 3,1% a 0,835 euro. Il consigliere Paolo Merloni si è dimesso in dissenso con le decisioni del board. Secondo indiscrezioni di stampa l'azionista fuori patto, Diego Della Valle, avrebbe inviato una lettera al cda in cui critica le modalità della ricapitalizzazione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari