domenica 22 gennaio | 19:33
pubblicato il 15/apr/2013 12:00

Rcs/ Giù in Borsa (-3%), perdite 2012 salgono a quota 509 milioni

Ok a rifinanziamento debito bancario e schema ricapitalizzazione

Rcs/ Giù in Borsa (-3%), perdite 2012 salgono a quota 509 milioni

Milano, 15 apr. (askanews) - Rcs accelera al ribasso a Piazza Affari all'indomani del cda che ieri ha approvato, oltre al bilancio 2012, chiuso con una perdita di 509 milioni, l'operazione di rifinanziamento del debito bancario in scadenza per 575 milioni e lo schema della proposta dell'aumento di capitale da 600 milioni in due tranche. Le azioni del gruppo editoriale perdono il 3,1% a 0,835 euro. Il consigliere Paolo Merloni si è dimesso in dissenso con le decisioni del board. Secondo indiscrezioni di stampa l'azionista fuori patto, Diego Della Valle, avrebbe inviato una lettera al cda in cui critica le modalità della ricapitalizzazione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4