giovedì 08 dicembre | 15:12
pubblicato il 11/feb/2014 12:00

Rcs, Elkann: Della Valle è un nano, si preoccupi della Tod's

Dopo l'aumento di capitale azioni su del 25%

Rcs, Elkann: Della Valle è un nano, si preoccupi della Tod's

Torino, 11 feb. (askanews) - "Non posso pensare che sia Rcs a preoccupare Della Valle. Penso che la Tod's lo preoccupi, perché va male. Come tutti sanno, è giù del 20% da inizio anno. Rispetto ai suoi concorrenti, come Prada, Armani e il gruppo di Pinault, è un nano". Lo ha detto il presidente di Fiat ed Exor, John Elkann, commentando l'ipotesi sollevata da Della Valle di mettere in campo un'azione di responsabilità per la gestione di Rcs. Il presidente della Fiat, a margine di una iniziativa della Fondazione Agnelli, si è detto "molto soddisfatto, come lo sono e dovrebbero essere tutti gli azionisti di Rcs. Dopo l'aumento del capitale il titolo è salito del 25%, la società è gestita bene. Le azioni del management sono state molto efficaci. Il cda è indipendente e decide nell'interesse della società".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Ocse
Ocse, superindice in lieve aumento a ottobre ma in Italia -0,04%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni