domenica 22 gennaio | 07:56
pubblicato il 17/feb/2014 19:35

Rcs: Banco Popolare esercitera' put su 0,91% e uscira' dal capitale

(ASCA) - Roma, 17 feb 2014 - Il Cda di Banco Popolare ha deliberato l'esercizio dell' opzione put (diritto a vendere) su 3,870 milioni di azioni Rcs pari allo 0,91% del capitale del gruppo editoriale. Lo comunica una nota del gruppo bancario veronese.

''La data di effettivo esercizio dell'Opzione Put e' stata contrattualmente definita nel periodo compreso fra il 18 febbraio 2014 e il 21 febbraio 2014. Il trasferimento delle azioni ed il pagamento del prezzo, che sulla base dei criteri di sua determinazione contenuti negli accordi e' ad oggi stimato dal Banco Popolare in 113,9 milioni di euro, avverra' nel 2* giorno di mercato aperto e successivo alla scadenza del termine per l'esercizio dell'Opzione.In conseguenza dell'esercizio dell'Opzione Put, Banco Popolare non deterra' alcuna partecipazione nel capitale sociale di RCS'' e' scritto nella nota.

com/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4