lunedì 05 dicembre | 06:02
pubblicato il 07/gen/2014 14:34

Rc auto: studio, risparmi anche di 124 euro con assicurazione online

Rc auto: studio, risparmi anche di 124 euro con assicurazione online

(ASCA) - Roma, 7 gen - Solo l'11% degli assicurati sceglie on line la propria polizza anche se si lamenta delle tariffe Rc auto troppo alte praticate dalle compagnie e si dichiara favorevole ad effettuare scelte innovative e a cambiare la propria assicurazione. Un sondaggio realizzato dal portale specializzato Assicurazioneauto.it, rileva che ''gli assicurati italiani appaiono mediamente interessati a ricercare nuove soluzioni assicurative per risparmiare, come optare per una polizza online: il 44% le ritiene vantaggiose e sarebbe disposto a stipularne una e ridurre le uscite destinate all'assicurazione auto''. Ma, alla domanda ''con chi abbia stipulato la sua polizza auto'', l'86% risponde ''di avere un contratto per un'assicurazione tradizionale, solo l'11% ha scelto l'online''. Il dubbio sorge spontaneo: se il 44% si dichiara propenso all'acquisto online, perche' nella pratica la maggior parte degli assicurati si dimostra ''conservatore''?. Le cause emerse dalla ricerca sono la scarsa fiducia degli italiani verso le compagnie dirette per il 36%. Invece il 45% lamenta la mancanza di un contatto diretto con il personale. Per un milanese, uomo, di 40 anni, classe di rischio 1, la polizza online garantisce un risparmio di ben 124 euro rispetto a quella offline.

Risparmio che moltiplicato per le diverse polizze stipulate da una famiglia diventa cospicuo. L'atteggiamento ''conservatore'' dell'assicurato italiano e' confermato dalla risposta del 74% degli intervistati che dichiara di non aver cambiato compagnia negli ultimi due anni. C'e' chi, invece, rientra in quel 30% che, mosso dall'esigenza di contenere le spese in vista della crisi, ha deciso di rivolgersi a chi gli ha offerto il prezzo piu' basso. Emergono in conclusione due profili: quello dell'assicurato ''padre di famiglia'', o comunque risparmiatore, che cavalca l'onda delle novita' e trova nella polizza online una buona soluzione per risparmiare, e chi tende invece ad essere ''conservatore'' e non modifica le sue scelte, pur lamentandosi delle tariffe rc auto troppo onerose.

Secondo il portale Assicurazioneauto.it ''non bisogna rimanere intrappolati nelle abitudini di acquisto ma superare le resistenze per scovare le opportunita' del mercato'' perche', come scriveva Herbert George Wells, ''Ogni progresso e' dovuto agli scontenti. Le persone contente non desiderano alcun cambiamento''. Non accontentarsi e aprire gli occhi sulle nuove soluzioni puo' portare solo a risparmio e miglioramenti.

com-ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari