venerdì 24 febbraio | 14:28
pubblicato il 23/giu/2015 11:03

Rc auto, Ivass: tariffe Italia -8% ma restano le più alte in Ue

Rossi: pesano frodi alle compagnie. Nel 2014 prezzi effettivi giù

Rc auto, Ivass: tariffe Italia -8% ma restano le più alte in Ue

Roma, 23 giu. (askanews) - I prezzi effettivi delle polizze Rc auto sono ancora in calo, ma le tariffe italiane restano le più care in Europa. Lo ha sottolineato il presidente dell'Ivass, Salvatore Rossi, secondo cui "da molti anni l'Italia è il paese dalle tariffe più alte nel confronto internazionale. Giocano molti fattori, fra tutti l'abnorme presenza di frodi perpetrate ai danni delle compagnie da una minoranza, cospicua e aggressiva, di assicurati".

"Secondo la nostra indagine Iper - ha spiegato il presidente dell'Ivass nella relazione annuale - sui prezzi effettivi delle polizze Rc auto (quindi non su quelli di listino, poco indicativi), il prezzo medio nel 2014 si è ridotto di quasi l'8%, proseguendo una tendenza discendente iniziata l'anno prima. Se questa tendenza proseguisse allo stesso ritmo nei prossimi anni e i prezzi negli altri paesi europei restassero invece sui livelli del 2012, il divario di prezzo medio fra il nostro paese e il resto d'Europa si annullerebbe entro il 2020".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Alitalia
Alitalia, sindacati: adesione sciopero unanime, azienda tratti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech