domenica 26 febbraio | 22:52
pubblicato il 09/giu/2011 10:30

Rc auto/ Isvap: Prezzi salgono ancora,costi scaricati su clienti

"L'anno scorso +4,5%, nel primo trimestre di quest'anno +6%"

Rc auto/ Isvap: Prezzi salgono ancora,costi scaricati su clienti

Roma, 9 giu. (askanews) - Salgono ancora i prezzi della Rc auto, perchè le compagnie assicurative scaricano i maggiori costi sui clienti. Lo ha sottolineato il presidente dell'Isvap, Giancarlo Giannini, nella relazione sull'attività nel 2010. L'anno scorso, ha detto Giannini, "le tensioni sul mercato sono state ancora molto forti. La gestione tecnica del settore (rapporto sinistri-premi) è migliorata, ma ciò è avvenuto scaricando sui prezzi l'onere dei maggiori costi". "La raccolta premi Rc auto infatti - ha spiegato il presidente dell'Authority - nel 2010 è cresciuta del 4,5% in valore e questo, in presenza di una sostanziale invarianza del parco veicoli, significa che sono i prezzi ad agire da elemento propulsivo. La tendenza è proseguita anche nel primo trimestre di quest'anno - ha aggiunto - con un ulteriore incremento del 6% del valore dei premi raccolti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech