martedì 21 febbraio | 00:37
pubblicato il 22/feb/2013 17:26

Rc auto: Ania, in Italia risarcimenti piu' alti e troppe frodi

(ASCA) - Roma, 22 feb - I prezzi della Rc auto sono piu' alti in Italia ''a causa di una frequenza dei sinistri doppia che in altri paesi, di risarcimenti molto piu' elevati (soprattutto per i danni alla persona) e di una inadeguata azione di contrasto dei reati di frode in assicurazione''. E' quanto sottolinea l'Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici dopo i risultati dell'indagine dell'Antitrust.

Per l'Ania le proposte dell'Antitrust devono costituire ''un elemento di riflessione per ridurre i costi del sistema''. In particolare, pero', l'Associazione sottolinea che: va modificato il meccanismo di calcolo dei forfait nel sistema del risarcimento diretto; vanno incentivate le forme contrattuali, quali la clausola di risarcimento in forma specifica o l'utilizzo della ''scatola nera'', che determinano la riduzione dei prezzi, ferma restando la liberta' delle imprese di offrire tali modelli contrattuali; va eliminato qualunque elemento di incertezza sulle lesioni micro-permanenti rendendo risarcibili solo quelle che emergono da indagini strumentali; va rivisto il sistema bonus malus, reso ormai obsoleto dagli interventi normativi che sono stati sviluppati nel tempo mentre lo strumento on line per la comparazione efficace di tutti i premi r.c. auto applicati dalle imprese non puo' che essere il preventivatore dell'IVASS.

Secondo l'Ania, poi, bisogna aggiungere ''due punti trascurati dall'Antitrust'' come l'emanazione urgente della tabella per la valutazione economica delle lesioni piu' gravi mentre sul fronte delle frodi ''le imprese italiane vorrebbero disporre degli stessi strumenti e modalita' di indagine utilizzati dalle imprese di tutti gli altri paesi e poter contare su un sistema investigativo e giudiziario efficiente''.

Secondo l'Associazione delle imprese assicuratrici ''l'implementazione di queste misure determinera' una significativa riduzione dei prezzi r.c. auto''.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia