mercoledì 18 gennaio | 05:35
pubblicato il 01/giu/2013 11:30

Rappresentanza: Confindustria e sindacati raggiungono accordo storico

Rappresentanza: Confindustria e sindacati raggiungono accordo storico

(ASCA) - Roma, 1 giu - Cgil, Cisl e Uil e Confindustria hanno raggiunto un accordo sulla rappresentanza e la democrazia sindacale. I leader Susanna Camusso, Raffaele Bonanni, Luigi Angeletti e il presidente degli industriali, Giorgio Squinzi, hanno siglato ieri sera un'intesa dalla portata storica, dopo 4 ore di confronto serrato. Con l'accordo interconfederale, giunto all'indomani del documento unitario dei sindacati siglato il 30 aprile scorso in una riunione degli organismi unitari, si introducono nuove regole per misurare la rappresentativita' delle organizzazioni sindacali. Vengono messe nero su bianco anche le regole per certificare gli iscritti e il voto dei lavoratori, indicando la soglia del 5% per sedere al tavolo della contrattazione nazionale. ''Un accordo storico'', lo hanno definito Camusso e Squinzi. ''Che mette fine ad una lunga stagione di divisioni'', ha aggiunto la leader della Cgil. ''Dopo 60 anni definiamo le regole per la rappresentanza, che ci permette di avere contratti nazionali pienamente esigibili'', ha replicato il numero uno di viale dell'Astronomia. ''Una svolta davvero importante'', invece, secondo il leader della Cisl Raffaele Bonanni. ''La Cisl e' molto contenta. Abbiamo perseguito con molta forza questo obiettivo'' . ''La dimostrazione - per il segretario della Uil, Luigi Angeletti - che le parti sociali sono capaci di autoregolarsi''. Per quanto riguarda il settore privato, la rappresentativita' verra' misurata attraverso l'incrocio, ovvero il mix tra numero degli iscritti e voto proporzionale delle Rsu (rappresentanze sindacali unitarie). L'intesa detta infine anche i punti per validare gli accordi, definiti dalle organizzazioni sindacali che rappresentano almeno il 50% piu' uno, cioe' la maggioranza semplice. rba/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa