domenica 26 febbraio | 15:58
pubblicato il 19/nov/2014 18:53

Rai, Todini: mi dimetto, ricorso su tagli è irresponsabile

Mi dissocio in modo definitivo

Rai, Todini: mi dimetto, ricorso su tagli è irresponsabile

Roma, 19 nov. (askanews) - Il ricorso votato a maggioranza dal cda Rai contro il taglio di 150 milioni è "inaccettabile e irresponsabile". Così il consigliere Luisa Todini motiva la sua decisione di lasciare il consiglio di Viale Mazzini. In seguito a "tale decisione del consiglio di amministrazione, a cui ho sempre dato durante il mio mandato un contributo autonomo e in una pura logica di interesse dell'azienda e del servizio pubblico, ho ritenuto doveroso dissociarmi in modo definitivo annunciando le mie dimissioni immediate", scrive la Todini.

"La mia decisione, che anticipa di qualche settimana le dimissioni che avrei comunque formulato entro fine autunno, è dovuta alla scelta, deliberata a maggioranza dal cda odierno, di presentare ricorso contro la Legge 89 del 2014 (decreto Renzi), che all'articolo 21 prevede un contributo di 150 milioni a carico della concessionaria pubblica del servizio radiotelevisivo nel quadro della generale politica di spending review adottata dal Governo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech