domenica 04 dicembre | 20:03
pubblicato il 30/mag/2014 11:58

Rai: sindacati proclamano sciopero per l'11 giugno

(ASCA) - Roma, 30 mag 2014 - Sciopero dei sindacati Rai l'11 giugno prossimo contro il decreto Irpef del governo che prevede un contributo di Viale Mazzini di 150 milioni di euro. Ad indirlo le sigle delle organizzazioni di categoria Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni, Snater e Libersind-Confsal. La giornata di protesta, si legge in un comunicato, avverra' per l'intera durata di ciascun turno di lavoro su tutto il territorio nazionale, sedi centrali, distaccate e Centri Mobili e comunque ove presente personale del gruppo RAI. In particolare, la motivazione dello sciopero e' ''contro l'art.20 e 21 del Decreto Legge n. 66 del 24 aprile 2014 e le conseguenti ricadute di carattere occupazionale, industriale ed editoriale che compromettono la tenuta del servizio pubblico radiotelevisivo''.

red/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari