mercoledì 22 febbraio | 12:00
pubblicato il 30/mag/2014 11:58

Rai: sindacati proclamano sciopero per l'11 giugno

(ASCA) - Roma, 30 mag 2014 - Sciopero dei sindacati Rai l'11 giugno prossimo contro il decreto Irpef del governo che prevede un contributo di Viale Mazzini di 150 milioni di euro. Ad indirlo le sigle delle organizzazioni di categoria Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil, Ugl Telecomunicazioni, Snater e Libersind-Confsal. La giornata di protesta, si legge in un comunicato, avverra' per l'intera durata di ciascun turno di lavoro su tutto il territorio nazionale, sedi centrali, distaccate e Centri Mobili e comunque ove presente personale del gruppo RAI. In particolare, la motivazione dello sciopero e' ''contro l'art.20 e 21 del Decreto Legge n. 66 del 24 aprile 2014 e le conseguenti ricadute di carattere occupazionale, industriale ed editoriale che compromettono la tenuta del servizio pubblico radiotelevisivo''.

red/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%