lunedì 27 febbraio | 12:43
pubblicato il 24/feb/2014 18:24

Rai: Libersind-Confsal critica Prodi su ipotesi privatizzazione

(ASCA) - Roma, 24 feb 2014 - ''Il Sindacato Autonomo della RAI Libersind Conf.sal prende atto di quanto affermato oggi in occasione del convegno Nomisma a Bologna dal Prof. Romano Prodi il quale si dichiara favorevole all'ipotesi di privatizzare la RAI. Il nostro sindacato del resto - afferma in una nota il segretario generale Giuseppe Sugamele - rammenta bene il periodo in cui Prodi ha svenduto, privatizzandole, le migliori aziende del gruppo IRI.

Evidentemente vorrebbe far fare alla RAI la stessa fine che ha fatto fare alla Cirio, che era una delle aziende leader del settore alimentare e che poi e' fallita miseramente tra mille scandali. Fortunatamente la RAI non produce ne' pomodori pelati ne' tantomeno mortadelle, ma - conclude Sugamele - e' l'azienda culturale piu' importante del Paese e in quanto tale va tutelata come bene pubblico di tutti gli italiani''. com/mar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech