mercoledì 18 gennaio | 21:36
pubblicato il 24/feb/2014 18:24

Rai: Libersind-Confsal critica Prodi su ipotesi privatizzazione

(ASCA) - Roma, 24 feb 2014 - ''Il Sindacato Autonomo della RAI Libersind Conf.sal prende atto di quanto affermato oggi in occasione del convegno Nomisma a Bologna dal Prof. Romano Prodi il quale si dichiara favorevole all'ipotesi di privatizzare la RAI. Il nostro sindacato del resto - afferma in una nota il segretario generale Giuseppe Sugamele - rammenta bene il periodo in cui Prodi ha svenduto, privatizzandole, le migliori aziende del gruppo IRI.

Evidentemente vorrebbe far fare alla RAI la stessa fine che ha fatto fare alla Cirio, che era una delle aziende leader del settore alimentare e che poi e' fallita miseramente tra mille scandali. Fortunatamente la RAI non produce ne' pomodori pelati ne' tantomeno mortadelle, ma - conclude Sugamele - e' l'azienda culturale piu' importante del Paese e in quanto tale va tutelata come bene pubblico di tutti gli italiani''. com/mar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Valute
Effetto Trump sul dollaro, vicino ai minimi di due mesi con yen
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina