venerdì 20 gennaio | 13:03
pubblicato il 12/feb/2014 13:15

Rai: Corte Conti, esercizio 2011 positivo ma costi non ridotti

(ASCA) - Roma, 12 feb 2014 - ''Sebbene l'esito della gestione del 2011 sia stato in generale positivo, si deve rappresentare che la societa' non ha ancora perfezionato un rigoroso piano di razionalizzazione e contenimento dei costi, tanto piu' necessario riguardo ai negativi risultati delle gestioni precedenti e del 2012. In sintesi e' mancata una manovra che potesse consentire di contrastare il sensibile calo dei ricavi, riducendo drasticamente e razionalmente i costi della gestione''. Lo afferma la Corte dei Conti in relazione alla gestione finanziaria della Rai negli esercizi 2011-12.

red/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale