venerdì 24 febbraio | 02:19
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Rai/ Canone aumenta ancora, nel 2013 rincara di 1,50 euro l'anno

Saldo entro il 31 Gennaio, costerà 113,50 euro per dodici mesi

Roma, 27 dic. (askanews) - Aumenta di 1,50 euro il canone di abbonamento annuale alla Rai per il 2013, come stabilito dal Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico. Gli importi sono stati pubblicati sul sito abbonamenti di viale Mazzini. Il rinnovo degli abbonamenti TV ordinari puo avvenire tramite il bollettino postale di C/C 3103 o utilizzando le modalita di pagamento alternative. Il canone può essere saldato dagli abbonati con tre modalità e scadenze: unica rata annuale (importo euro 113,50) con scadenza il 31 Gennaio; due rate semestrali (importo euro 57.92) con scadenze il 31 Gennaio e il 31 Luglio; quattro rate trimestrali (importo euro 30,16) con scadenze 31 Gennaio, 30 Aprile, 31 Luglio, 31 Ottobre. Gli importi sono comprensivi della tassa di concessione governativa e dell' Iva al 4%, esclusa la tassa di versamento postale o le commissioni dovute per le altre modalità di pagamento

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech