lunedì 23 gennaio | 02:00
pubblicato il 02/giu/2014 10:25

Rai: Bonanni, se il governo ci convoca la Cisl non sciopera

Rai: Bonanni, se il governo ci convoca la Cisl non sciopera

(ASCA) - Roma, 2 giu 2014 - ''La Cisl non vuole arrivare allo sciopero alla Rai. L'agitazione puo' essere fermata. Ma ci troviamo di fronte ad una azienda che denuncia esuberi e un governo che toglie soldi al servizio pubblico. Mi appello alla responsabilita' del governo per fare una proposta''. E' quanto ha dichiarato il Segretario Generale della Cisl, Raffaele Bonanni in un intervista a Il Messaggero.

''Eviteremo lo sciopero se c'e' un segnale di apertura del Governo. Rendiamo trasparente la vicenda: il Governo anticipi la concessione che scade nel 2016 e ci convochi per discuterne. Se lo fa, la Cisl lo sciopero non lo fa. Possiamo dire noi dove tagliare: nelle esternalizzazioni e nei privilegi. Se ci sono, come fa trapelare il governo, saremo i primi a limare le unghie. Ma tutto deve essere trasparente : chi e' in buona fede sara' soddisfatto''.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4