mercoledì 22 febbraio | 20:56
pubblicato il 28/ott/2013 13:34

Rai: Ben Ammar, non la compro, la mia era una battuta

Rai: Ben Ammar, non la compro, la mia era una battuta

(ASCA) - Milano, 28 ott - ''La Rai non la prendo, la mia e' stata una battuta''. Cosi' Tarak Ben Ammar, finanziere franco tunisino socio del patto di Mediobanca e produttore cinematografico, smentisce il suo interesse per la Rai in caso di una privatizzazione della tv di Stato. ''Intendevo soltanto - ha spiegato - sollevare una riflessione sul ruolo della politica in tv''. Il problema della Rai, ha detto ancora Ben Ammar incontrando i giornalisti durante l'assemblea dei soci di Mediobanca, e' quello di ''una tv che fa servizio sia servizio pubblico che tv commerciale''. Una televisione ''a due teste'' che per Ben Ammar ''prima o poi entra in conflitto''.

fcz/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Toshiba
Toshiba vola in Borsa (+22%) su ipotesi vendita chip
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech