domenica 04 dicembre | 13:18
pubblicato il 28/ott/2013 13:34

Rai: Ben Ammar, non la compro, la mia era una battuta

Rai: Ben Ammar, non la compro, la mia era una battuta

(ASCA) - Milano, 28 ott - ''La Rai non la prendo, la mia e' stata una battuta''. Cosi' Tarak Ben Ammar, finanziere franco tunisino socio del patto di Mediobanca e produttore cinematografico, smentisce il suo interesse per la Rai in caso di una privatizzazione della tv di Stato. ''Intendevo soltanto - ha spiegato - sollevare una riflessione sul ruolo della politica in tv''. Il problema della Rai, ha detto ancora Ben Ammar incontrando i giornalisti durante l'assemblea dei soci di Mediobanca, e' quello di ''una tv che fa servizio sia servizio pubblico che tv commerciale''. Una televisione ''a due teste'' che per Ben Ammar ''prima o poi entra in conflitto''.

fcz/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari