giovedì 19 gennaio | 22:35
pubblicato il 10/giu/2014 18:40

Quote latte: Coldiretti, rispettati livelli. Multe eredita' del passato

Quote latte: Coldiretti, rispettati livelli. Multe eredita' del passato

(ASCA) - Roma, 10 giu 2014 - ''Negli ultimi quattro anni l'Italia non ha superato il proprio livello quantitativo di quota latte assegnato dall'Unione Europea e nessuna multa e' dovuta dagli allevatori italiani''. E' quanto afferma la Coldiretti nel commentare la notizia che la Commissione europea starebbe per approvare giovedi' 19 giugno una richiesta formale all'Italia per ingiungerle di recuperare presso i produttori di latte multe per 1,39 miliardi di euro, dovute al superamento delle quote di produzione loro assegnate tra il 1995 e il 2009. ''Si tratta di una eredita' del passato che arriva - sottolinea la Coldiretti - nell'anno scadenza del regime delle quote che terminera' il 31 marzo 2015. Le pendenze a cui fa riferimento l'Unione Europea riguardano circa duemila produttori con 600 di loro che devono pagare somme superiori a 300.000 euro, cioe' la gran parte del debito''. ''Un comportamento che fa concorrenza sleale alla stragrande maggioranza dei 38mila allevatori italiani che con sacrifici - sottolinea la Coldiretti - si sono messi in regola ed hanno rispettato le norme negli anni acquistando o affittato quote per un valore complessivo di 2,42 miliardi di euro. La questione quote latte e' iniziata 30 anni or sono nel 1983 con l'assegnazione ad ogni Stato membro dell'Unione di una quota nazionale che poi doveva essere divisa tra i propri produttori''. ''All'Italia - conclude la Coldiretti - fu assegnata una quota molto inferiore al consumo interno di latte. Il 1992, con la legge 468, poi il 2003, con la legge 119, e infine il 2009, con la legge 33, sono state le tappe principali del difficile iter legislativo per l'applicazione delle quote latte''.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale