sabato 10 dicembre | 17:36
pubblicato il 21/lug/2014 12:56

Quattro ruote: Fiat Chrysler Automobiles protagonista ai Classic Days

(ASCA) - Roma, 21 lug 2014 - Dal primo al 3 agosto si svolgera' in Germania l'evento annuale Classic Days dedicato alle vetture del passato e ospitato presso il castello medievale Dyck, poco lontano da Dusseldorf. Presente Fiat Chrysler Automobiles, con i preziosi esemplari storici dei marchi Alfa Romeo, Abarth, Fiat e Lancia che disputeranno le gare delle ''Racing Legend'' e quelle speciali intorno al suggestivo castello sull'acqua. In dettaglio, dalla Collezione del Museo storico Alfa Romeo giungono quattro esemplari - il prototipo 750 Competizione (1955), la 8C 2900 Le Mans (1938), la Giulietta SZ (1960) e la 1900 Sport Spider (1954) - mentre appartengono alla Collezione Lancia due straordinarie vetture da gara: la Lancia 037 Rally (1984 - gruppo B) e la vettura di Formula 1 Lancia D50 (1955).

Spazio anche a tre vetture Fiat - 8V (1954), 600 Multipla (1959) e Dino Spider (1969) - e alla Abarth 1000 Monomille (1960). Inoltre, a conferma del fil rouge che da sempre lega le vetture del passato con quelle di attuale produzione, sono presenti alla manifestazione tedesca l'affascinante Alfa Romeo 4C, la 'City Lounge' Fiat 500L e la nuova Abarth 695 biposto, la ''piu' Abarth di tutte le Abarth'' che per la prima volta in Germania potra' essere ammirata su strada.

Durante le gare speciali '' in programma nelle giornate di sabato e domenica sfoggeranno il loro splendore quattro gioielli del marchio Alfa Romeo a iniziare dalla 750 Competizione, una ''barchetta'' da competizione che venne realizzata nel 1955 per un'eventuale partecipazione alle gare nella categoria Sport, classe 1,5 litri. Dal Museo Storico Alfa Romeo giunge anche la Giulietta Sprint Zagato, una versione da gara ottenuta dalla vettura di serie che quest'anno compie 60 anni. Infine, la terza vettura della Collezione Alfa Romeo e' la 1900 Sport Spider, automobile da corsa realizzata in esemplare unico nel 1954 sulla base meccanica evoluta della 1900, con una carrozzeria 'aperta' firmata da Bertone. La partecipazione delle vetture ufficiali Alfa Romeo si completa con una preziosa 8C 2900 Le Mans che sara' esposta presso il castello medievale Dyck. Lancia sceglie invece per la gara intorno al castello Dyck una vettura da corsa della propria Collezione: il bolide da Formula 1 D50 del 1955. Si tratta di una delle otto monoposto costruite per il Campionato del Mondo del 1954 - quella in gara e' la vettura di Luigi Villoresi - e in seguito cedute alla scuderia Ferrari che nel 1955 vinse il titolo con Fangio. Riflettori puntati poi su un esemplare unico che fa da apripista alla presentazione di Fiat in occasione dei Classic Days. Realizzato sulla base della Fiat 8V, berlinetta sportiva costruita in piccola serie dal 1952 al 1954, il modello in questione (datato 1954) e' unico grazie alla carrozzeria in vetroresina, al fine di ridurne al minimo il peso, ed e' mosso da un V8 di 2 litri da 115 CV che le consente di raggiungere i 200 km/h. Accanto a questa vera e propria rarita' automobilistica, la Fiat 600 Multipla (1959) nata sulla base della Tipo 600 e antesignana del concetto di monovolume passeggeri compatto. Completa la compagine Fiat alla manifestazione tedesca la Fiat Dino Spider del 1969, una vettura cabrio di lusso equipaggiata con motore V6 originariamente costruito in Ferrari (lo stesso propulsore fu adottato dalla 246 GT del Cavallino Rampante). Il pubblico dei Classic Days puo' ammirare inoltre una rara Abarth 1000 Monomille (1960). Il suo prezzo, nettamente superiore a quello di una Porsche 365, fece della Abarth 1000 Monomille l'auto dei sogni all'inizio degli anni Sessanta.

red-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina