lunedì 20 febbraio | 05:49
pubblicato il 02/dic/2014 17:40

Putin stoppa South Stream, Saipem crolla in Borsa (-10,8%)

La società: eventuale cancellazione disciplinata contrattualmente

Putin stoppa South Stream, Saipem crolla in Borsa (-10,8%)

Milano, 2 dic. (askanews) - La Russia stoppa il progetto South Stream e Saipem crolla in Borsa. Le azioni del gruppo, già sotto pressione nelle ultime sedute per la discesa del prezzo del petrolio, hanno lasciato sul terreno il 10,84% a 10,03 euro dopo l'annuncio del presidente russo, Vladimir Putin, di fermare la costruzione a causa della mancanza di volontà della Ue di sostenere il gasdotto.

Saipem in un comunicato si è limitata ad affermare di non aver ricevuto alcuna comunicazione formale sull'interruzione del contratto, precisando tuttavia che "modalità di interruzione dei lavori e di eventuale cancellazione sono disciplinate contrattualmente".

Nessun impatto invece su Eni, che detiene il 20% del progetto: il titolo, anzi, ha chiuso in rialzo dello 0,7%.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia