martedì 17 gennaio | 16:50
pubblicato il 02/dic/2014 17:40

Putin stoppa South Stream, Saipem crolla in Borsa (-10,8%)

La società: eventuale cancellazione disciplinata contrattualmente

Putin stoppa South Stream, Saipem crolla in Borsa (-10,8%)

Milano, 2 dic. (askanews) - La Russia stoppa il progetto South Stream e Saipem crolla in Borsa. Le azioni del gruppo, già sotto pressione nelle ultime sedute per la discesa del prezzo del petrolio, hanno lasciato sul terreno il 10,84% a 10,03 euro dopo l'annuncio del presidente russo, Vladimir Putin, di fermare la costruzione a causa della mancanza di volontà della Ue di sostenere il gasdotto.

Saipem in un comunicato si è limitata ad affermare di non aver ricevuto alcuna comunicazione formale sull'interruzione del contratto, precisando tuttavia che "modalità di interruzione dei lavori e di eventuale cancellazione sono disciplinate contrattualmente".

Nessun impatto invece su Eni, che detiene il 20% del progetto: il titolo, anzi, ha chiuso in rialzo dello 0,7%.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Avviata Consulta dei Presidenti degli Enti Pubblici di Ricerca
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa