martedì 21 febbraio | 02:21
pubblicato il 02/ott/2014 14:23

Putin: Russia non pensa di imporre restrizioni valutarie

"Banca centrale ha strumenti per garantire stabilità finanziaria"

Putin: Russia non pensa di imporre restrizioni valutarie

Mosca, 2 ott. (askanews) - La Russia non pensa di tornare alle restrizioni sui movimenti di capitali a cui ha rinunciato otto anni fa. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin intervenendo a un Forum economico organizzato da VTB Capital.

"Non abbiamo in programma di attuare alcuna restrizione valutaria o dei movimenti di capitali" ha detto Putin, secondo quanto riferisce Interfax. Il capo del Cremlino ha aggiunto che la Banca centrale russa dispone di strumenti sufficienti per mantenere la stabilità finanziaria e che lo spostamento della politica monetaria sugli obiettivi d'inflazione e alla libera fluttuazione del cambio non significa la totale rinuncia agli interventi sul mercato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia