giovedì 23 febbraio | 20:11
pubblicato il 22/ott/2013 19:01

Puglia: ad Aerospace & Defence Meetings di Torino con dieci imprese

(ASCA) - 22 ott - La Puglia vola all'Aerospace & Defence Meetings di Torino con 10 imprese dell'aerospazio per esplorare nuovi mercati. La Regione Puglia sara' infatti presente alla business convention internazionale in programma da domani all'Oval del Lingotto con un proprio spazio espositivo per accompagnare gli imprenditori pugliesi nello sviluppo di nuove opportunita' di collaborazione con operatori internazionali.

L'Aerospace & Defence Meetings, che si tiene ogni due anni al Lingotto Fiere di Torino, si struttura come una borsa d'affari cui partecipano player aerospaziali provenienti da tutto il mondo, interessati a valutare nuovi potenziali fornitori da inserire nella propria supply chain (catena di distribuzione). L'edizione 2011 ha registrato la presenza di circa 600 imprese, provenienti da 25 Paesi diversi, che hanno dato vita a piu' di 8.000 incontri d'affari. In Puglia, segnala una nota, ''ci sono oltre 80 aziende di ogni dimensione e piu' di 5.500 lavoratori operanti nel settore dell'Aerospazio che nel 2012 ha realizzato un miliardo di euro di fatturato. La loro apertura verso i mercati internazionali e' una realta' consolidata e nel 2012 l'export regionale nel settore aerospaziale rispetto all'anno precedente e' cresciuto il doppio del valore nazionale: +36,9% in Puglia e +18,9% in Italia. Le esportazioni pugliesi nel 2012 hanno registrato un valore di circa 396 milioni di euro, pari al 7,5% del risultato settoriale nazionale (circa 5,3 miliardi di euro)''.

''In Puglia - sottolinea l'assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Loredana Capone - siamo passati da esecutori di progetti sviluppati altrove a progettisti. E' avvenuto perche' abbiamo spinto su ricerca, innovazione e anche formazione, mettendo in rete le universita', gli istituti tecnici superiori e le aziende. Ma e' avvenuto anche perche' abbiamo istituito i distretti produttivi e tecnologici. Grazie a tutto cio' oggi la Puglia e' un centro di eccellenza nazionale per i materiali compositi e puo' vantare una crescita nelle esportazioni pari al doppio del dato nazionale''.

La presenza della Regione Puglia e delle aziende all'evento e' coordinata dal Servizio Internazionalizzazione, in collaborazione con il Distretto Produttivo Aerospaziale Pugliese - Dap e con il supporto tecnico dello Sprint Puglia.

Le aziende pugliesi che partecipano sono Aerosigma srl di Grottaglie (Ta); Comer calo' di Brindisi; Dema Spa di Brindisi; EKA di Bari; Giannuzzi srl di Cavallino (Le); Iacobucci MK di Lecce (Le); Oma di Arseni Davide di Mesagne (Br); Planetek Italia srl di Bari; Sistemi software integrati di Taranto; Sitael spa di Modugno (Ba). com-gbt/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Peugeot
Peugeot, Tavares: con Opel creiamo un campione europeo
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech